Consigli per l’Acquisto

Consigli per l’Acquisto

Un Gatto di Razza ha un Costo e va Valutato con attenzione.

Consigliamo di informarvi sui Prezzi correnti e confrontare diversi allevamenti tra loro; ogni Mercato ha le sue regole, e anche quello del Gatto non fa Eccezioni.

Le Associazioni feline danno indicazioni circa le Tariffe in linea di Massima, ma i Prezzi variano a seconda del singolo soggetto: se sarà da comapagnia – costerà un pò meno – o se invece è meritevole per una Carriera espositiva o riproduttiva – il costo sarà maggiore.

Sfatiamo la Credenza che è la Tavola genealogica che incide sul Costo di un Cucciolo, evitiamo di acquistare la Cucciolata da chi ci fa un grande Sconto “senza pedigree”: in Svizzera il Costo del Albero genealogico varia dai 25.- ai 45.-Fr. quindi non è questo Documento importantissimo che va a pesare sul Prezzo, bensì le Spese sostenute dall’Allevatore dall’inizio della Gravidanza fino al 3° Mese, sia della Madre di animale che dei Gattini per acquistare Cibo specifico di alta Qualità, visite Veterinarie, Attrezzature {Albero del gatto}, Hygiene, etc. per far si che la buona Salute venga garantita.

Non chiedete mai di acquistare un Gatto di Razza senza Genealogia; l’Albero genealogico è il Documento d’identità che attesta la storia del vostro cucciolo e la linea di sangue da cui proviene fino a 4/5 Generazioni; ci permette di conoscere anche i Risultati ottenuti dai suoi antenati nelle Esposizioni e Instrumento per evitare gli accoppiamenti tra consanguinei – causa di malattie ereditarie.
Il Albero genealogico comprova la Serietà dell’Allevatore e la salvaguardia della Salute del Cucciolo.
Lo stesso viene consegnato alla cessione del Cucciolo, o nel caso in cui l’Allevatrice non ne sia ancora entrato in Possesso sarà chiara sul Contracto la clausola che verrà inviato quanto prima.

Non comprate Cuccioli in Negozio, le SWISS SKOGKATT {Associazioni feline svizzera per Gatti delle foreste norvegesi} agli Allevatori di cedere i Cuccioli ai negozi di animali, al fine di garantiere il Rapporto directo tra l’Allevatore ed il Proprietario, ed evitare casi di Maltrattamenti e Negligenze.

Vi invitiamo per tanto a visitare sempre di persona gli allevamenti per conoscere i Genitori, l’Ambiente in cui i Cuccioli sono cresciuti (Hygiene, Cure, Affecto) ovvero tutto ciò che lo predisporrà alla Socializzazione.
Purtroppo esistono ancora anche Allevamenti che tengono i gatti in gabbie nonostante il divieto ed eticamente scorretto {Allevamento intensivo senza i Periodi di Pausa / Recupero regolamentati}.

Scelto il Cucciolo, quando andrete a prenderlo, fissate un Appuntamento con il vostro veterinario di fiducia per una Visita generale allo scopo di Autotutela Gatti foreste norvegesi e riporare subito all’Allevatore eventuali “anomalie”.

Arrivato a casa non lasciatelo totalmente Libero, informatevi sulle sue Esigenze in modo da creargli un Ambiente adatto, così che sia lui che voi possiate godere a lungo della Compagnia reciproca.

Se siete ancora titubanti e non disponibili a seguire queste Regole semplici e fondamentali, forse non siete adatti a condividere la vostra Vita con un Gatto di Razza, ci sarà sempre un micio nei ricoveri per Gatti che saprà riempire le vostre giornate con minori pretese fornendovi comunque tutto l’affecto a cui ognuno a diritto.

Lascia un commento